03 giugno 2014

giugno

3

2014

Il Ministro Beatrice Lorenzin in visita negli Usa

<p>Il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, recentemente si è recata negli Stati Uniti con l’intento di visitare alcuni centri di ricerca attivi nelle principali città americane. Una visita mirata a una valutazione del sistema americano di finanziamento alla ricerca. Tra le diverse tappe in programma, il Ministro ha preso parte alle celebrazioni per la Festa della Repubblica del 2 giugno presso l’Ambasciata Italina a Washington.</p>

Il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha intrapreso in questi giorni un tour istituzionale negli USA visitando alcuni tra i più importanti centri di ricerca statunitensi. A New York il Ministro si è recata presso la rinomata School of Medicine Mt. Sinai, dove ha incontrato il Presidente Kenneth L. Davis e alcuni scienziati ricercatori. L’incontro ha permesso al Ministro di intavolare un dibattito sulle dinamiche concernenti i finanziamenti e gli investimenti privati nella ricerca scientifica.

Lunedì 2 giugno, in occasione delle celebrazioni della Festa della Repubblica, il Ministro Lorenzin ha preso parte all’evento organizzato dall’Ambasciata Italiana a Washington. Alla presenza di membri dell’amministrazione americana e del Congresso, il Ministro ha riconfermato il proprio impegno su temi rilevanti quali benessere, sanità e nutrizione. In vista di Expo Milano 2015, il Ministro Lorenzin ha dichiarato la volontà di proporre un “G20 della Salute” per affrontare il tema non solo della nutrizione del pianeta, ma anche della salute dei suoi 9 miliardi di abitanti.

Nella giornata di martedì 3 giugno il Ministro Lorenzin ha partecipato ad un tavolo di confronto alla Food And Drug Administration. Collaborazione bilaterale UE-USA in ambito farmaceutico-biologico, nuova direttiva su medical device e accordo sulla sicurezza alimentare sono stati i principali temi trattati, alla presenza della commissaria FDA, Margaret Ann Hamburg e del sottosegretario alla sicurezza alimentare Brian Ronholm.

Il Ministro Beatrice Lorenzin ha inoltre avuto modo di confrontarsi con Kathleen Sebelius, U.S. Secretary of Health and Human Services. Riforma sanitaria, protocollo bilaterale, malattie rare e patologie non trasmissibili i temi affrontati durante l’incontro.

PUBBLICATO: martedì 3 giugno 2014