04 marzo 2014

marzo

4

2014

Federfarma: “Un nuovo progetto per la farmacia italiana”

<p>Avvicinare i cittadini alla sanità e potenziare l’assistenza territoriale. Ridurre la spesa ospedaliera senza abbassare il livello di assistenza. Tutto nel rispetto e la tutela delle diverse professionalità e competenze, grazie all’erogazione di nuovi servizi da parte delle farmacie.</p>

In quest’ottica, il Governo aveva già definito alcuni principi, nell’ambito della normativa sulla “Farmacia dei servizi”. Per raggiungere i risultati auspicati è necessario attuare tali principi. Federfarma ha così definito un progetto operativo, il quale è stato presentato il 4 marzo 2014 nel corso del convegno “Un nuovo progetto per la farmacia italiana” tenutosi a Roma presso la Residenza di Ripetta, alla presenza di Beatrice Lorenzin.

Il Ministro ha sottolineato il ruolo che le farmacie posso svolgere per favorire la territorializzazione dell’assistenza sanitaria e ha evidenziato la necessità di revisionare il Titolo V della Costituzione.

PUBBLICATO: martedì 4 marzo 2014