28 febbraio 2014

febbraio

28

2014

Approvata la direttiva europea transfrontaliera

<p>Il 28 febbraio 2014 è stata approvata dal Consiglio dei Ministri la direttiva europea transfrontaliera per la mobilità dei pazienti, che offrirà la possibilità di curarsi in ciascun Paese dell’Unione Europea. </p>

Beatrice Lorenzin spiega come questa direttiva, che è la prima che riguarda in prima persona i cittadini come soggetti di diritto, permetterà di rivoluzionare l’intero sistema di welfare europeo.

Si tratta di un decreto strategico con la quale il sistema sanitario nazionale potrà diventare un sistema europeo: una sfida alla mobilità dei pazienti.

Non solo, sono previste importanti novità in termini di regolazione dei farmaci e dei devices ma anche alcune limitazioni legate al budget di ciascun Paese e alla specialità della patologia da trattare.

Il Ministro Lorenzin ha sottolineato che la direttiva ''conferisce al tema della mobilità sanitaria internazionale un impulso senza precedenti”.

PUBBLICATO: venerdì 28 febbraio 2014